Misericordia

Misterioso energumeno dalla lingua arguta

Description:

Uomo alto e imponente, vestito di nero e con abiti da giannizzero. Porta un paio di scimitarre
alla cintura, due pistole a una bandoliera e una misericordia appesa al collo. Sembra in buoni rapporti con i potenti, in particolare con il Califfato di Palermo e l’Arciduca di Spoleto.

In virtuà di questo, dopo la turbolenta assemblea plenaria delle delegazioni, mette in contatto i nostri eroi con l’Arciduce stesso, perché ritrovino un giovane espomente della sual delegazione, Cosimo.

Bio:

Il 16 Aprile, si dimostra ammirato per l’agire dei personaggi e porta pane, carne e vino da condividere con loro durante il loro soggiorno in guardina. Curiosamente, lui non è stato messo in cella.

Il 18 Aprile dopo l’animata Assemblea, agisce da intermediario per L’Arciduca di Spoleto, invitando il gruppo a partecipare alla ricerca di un membro della delegazione.

Misericordia

Ultima Forsam TreEmme marcello_missiroli marcello_missiroli